skip to Main Content
BartaMax Logo

Libera l'imprenditore che c'è in te e crea la tua Libertà Finanziaria sul web!

 

Il mio nome è Max ed ho fondato bartamax.com quando mi sono reso conto che molti non dicono la verità sul web, non dicono davvero come si guadagna con e su internet:

dicono solo quello che le persone vogliono sentirsi dire.

Apri un blog, crei il tuo sito e-Commerce, lo automatizzi e giri il mondo in barca a vela mentre il tuo sito web continua a vendere sempre di più.

Per coloro che soffrono il mal di mare o la barca gli va stretta, possono rimanere in spiaggia guardando con un occhio il mare con l'altro il telefono che ogni minuto ci dice che abbiamo venduto qualcosa.

Sai cosa, voglio provarci anche io, del resto è tutto così facile, se ci riescono quei nerd insignificanti americani, io che discendo da Leonardo da Vinci in pochi mesi faccio i fantastiliardi!

Questo pensano molti leggendo i mirabolanti guadagni di alcuni personaggi del panorama www in Italia.

Le cose non stanno così!

Guadagnare soldi sul web per chi non è pratico di questo mondo, è più difficile che nel mondo reale, l'unica grande differenza è l'investimento monetario con cui iniziare:

enorme fuori, molto piccolo almeno all'inizio sul web.

Meglio una verità scomoda che una dolce bugia, quando si tratta di migliorare la nostra vita.

Niente paura, se molti hanno sprecato enormi quantità di tempo denaro ed energia è perché non sapevano la strada, si illudevano che dato il web è così enorme basta poco per fare i soldi.

Infatti hanno ragione, basta poco per farli, però bisogna azzeccare il giusto poco, altrimenti ci rimetterai sempre e comunque.

 

Su bartamax ci sono e vi saranno sempre di più consigli operativi:

  • Dove si guadagna di più?
  • Come si aumentano i clienti?
  • Come si stabilisce che sono vanity metrics o le chiavi segrete del nostro progetto?
  • Come si combattono i nostri limiti interni che frenano il nostro percorso?
  • Perché non trovi lavoro e come trovarlo.
  • Cosa conta davvero, guadagnare o risparmiare?
  • Come attirare il giusto tipo di visitatori?
  • Quali clienti sono i migliori?
  • Come riconoscere chi si fa perdere solo tempo e chi sta per comprare.

Queste ed altre domande trovano risposta su BartaMax, in modo pratico ed utile, non solo grandi castelli di carta campati in aria.

Alcuni Post sono e saranno più leggeri, ma il succo è in quelli pesanti:

metodi, tecniche, strategie e trucchi per svoltare, per essere di più di quello che eravamo e che avevamo ieri.

 

 

Successo Personale

caratteristiche positive uomo
Compound Interest 1296451 1280

La vera potenza dell’interesse composto nella nostra Vita

Narra la leggenda che Einstein abbia definito l’interesse composto la più grande scoperta matematica di tutti i tempi, quindi se davvero lo ha detto lui, chi sono io per contraddirlo…

Credo che tutti più o meno sappiano cosa è l’interesse composto, quindi evito di spiegarlo, quello che mi preme definire oggi è come il suo campo di applicazione ha la sua massima potenza non con i soldi, la vile moneta, ma con la nostra preziosa ed unica vita.

Ogni azione, ogni comportamento ha bisogno di tempo per esprimere a pieno il suo potenziale, così con il denaro messo a fruttare, così per ogni singola decisione, scelta che facciamo nella nostra vita.

Deviare la nostra direzione di un solo grado ci sembra davvero poca cosa, in fondo siamo sempre lì, l’altra è così vicina che la possiamo toccare, saltarci dentro ogni momento se solo lo vogliamo.

Non sarà per sempre così!

Passati i mesi, gli anni ed infine i decenni, la piccola variazione che un osservatore disattento neanche avrebbe notato, diventa una distanza immensa che si allarga ogni giorno di più:

ora neanche con grande sforzo possiamo riprendere l’altra direzione.

Lasciamo perdere le astrazioni e veniamo al concreto, cosa vuole dire questo nella nostra vita, cosa cambia differendo anche leggermente verso una direzione?

Ogni scelta ha maggiore o minore potenza in base a quando viene fatta:

ogni decisione, scelta, strada, che prendiamo oggi ha più valore di quelle che prenderemo domani, tra un mese o tra un anno!

Decidere appena finita la scuola di diventare libero finanziariamente e quindi prendere tale direzione è cento mille volte più potente e probabile di realizzarsi, che fare la stessa scelta quando di anni ne abbiamo il doppio, per non parlare del triplo.

Le esperienze, le conoscenze fatte nei primi anni di lavoro si moltiplicano esponenzialmente nel resto della vita:

se scegli a 19 anni di fare l’operaio perché non ti vuoi sbattere, vuoi le tue belle ferie pagate, mutua ed infortuni, sarà poi difficile distaccarsi da questo ruolo negli anni che seguono.

Al contrario chi vuole migliorarsi eccellere, è pronto a darsi da fare per creare qualcosa di suo, probabilmente dopo qualche fallimento iniziale, riuscirà a farcela:

la sua esperienza, il suo conoscere le dinamiche economiche si moltiplicano nel tempo come un interesse composto e produrranno risultati sempre migliori ogni anno che passa.

Questo principio si applica a molti settori:

le scelte iniziali condizionano insieme alla costanza gran parte dei nostri risultati futuri.

Il procrastinare, il rimandare le scelte da fare, lasciare che gli eventi decidano per noi, è una perdita di prezioso tempo oltre al fatto di finire in una direzione in cui non volevamo andare e da cui ora risulta difficile uscirne.

Oltre alle singole scelte esiste un’altra cosa che ha una potenza straordinaria nello svolgersi del tempo:

le nostre abitudini!

Ho detto abitudini, non importa buone o cattive, lo stesso avranno un enorme impatto sulla nostra vita.

Iniziare a vent’anni a leggere un libro a settimana, vuol dire che in dieci anni avremo già letto oltre 500 libri per poi arrivare oltre mille in venti.

Rimandare ogni giorno a domani quello che dovevamo fare oggi, porterà in dieci anni a non avere fatto niente dato che il domani non arriva mai, è sempre oggi.

Prendere l’abitudine da giovani di mangiare sano, ci porterà da adulti a stare bene:

mangiare solo cibo industriale, cibo spazzatura e ci troveremo sovrappeso e con gravi problemi di salute ancor prima dei quaranta.

La famosa frase “tanto c’è tempo” è quanto di più falso esista al mondo, il tempo è poco, limitato e prezioso, meglio e prima lo sfruttiamo e ci rendiamo conto della sua importanza, maggiore saranno gli effetti benefici che porterà nella nostra vita.

Magari qualcuno non ci crede, ma guardatevi intorno, guardate la vita di quelli accanto a voi, di quelli che hanno avuto grande successo e di quelli mediocri:

dove si è divisa la loro strada, quando è che uno esplode in senso positivo e l’altro scoppia in senso negativo?

Immancabilmente troveremo piccole scelte fatte presto che hanno fatto prendere l’una o l’altra direzione:

Elon Musk neanche maggiorenne creava videogiochi, mentre i suoi coetanei ci giocavano e basta:

mentre gli altri continuano a giocare ed hanno lavori quando va bene normali, lui si è creato 4 società in quattro settori diversi con fatturato miliardario.

Non dico che tutti possono diventare Elon Musk, ci sono anche altri fattori in gioco, ma le scelte fatte, il modo di vivere, le nostre abitudini condizionano in maniera esponenziale il nostro futuro:

se oggi non sei dove vorresti essere è colpa delle tue scelte passate, se non vuoi ritrovarti anche domani nello stesso identico punto, incomincia subito a fare scelte diverse che possano generare interesse composto benevolo nel tempo.

Non importa se hai venti, trenta o cinquanta anni, prima dai una direzione alle tue azioni e maggiore la probabilità che ci sia il tempo sufficiente a farle accadere:

rimanda a domani e non accadranno mai!

Scusa Max, dirà qualcuno, ma in un altro Post hai detto che 50 anni sono il miglior momento per iniziare, ed ora affermi che prima si inizia meglio è, qualcosa non torna…

Forse non mi sono spiegato bene, 50 anni sono il miglior momento se hai 50 anni, dato che indietro nel tempo non si può andare, ma se ne hai solo venti di anni non è che devi aspettare 30 anni, devi lo stesso cominciare subito.

Questo Post ed anche l’altro sul diventare imprenditori a 50 anni dicono la stessa cosa:

non rimandare le tue scelte, se vuoi andare in una direzione, se vuoi che la tua vita diventi migliore, avrai il massimo risultato possibile solo iniziando oggi:

ogni giorno che rimandi hai perso un prezioso giorno di interesse composto a tuo favore.

Ricorda che perdi sempre l’ultimo giorno, non il primo!

Torniamo un momento all’interesse composto finanziario e per ipotesi investiamo qualche migliaio di euro per venti anni:

il primo anno logicamente avendo solo il capitale iniziale, gli interessi sono pochi, diciamo 100 euro

dopo dieci anni magari siamo già arrivati a 3000 euro per anno di interessi

alla fine del periodo il ventesimo anno ci regala di interesse composto ben 10000 euro.

Se aspetto un anno ad investire, non perdo l’anno con i 100 euro di interessi, il primo ci sarà sempre e così i seguenti fino al diciannovesimo:

perdo l’ultimo, il ventesimo, dove il capitale grazie all’interesse composto fruttava 10000 euro.

Capito quanto è importante, quanto non è vero che è meglio aspettare tanto male non fa.

Come vale per i soldi vale allo stesso modo ed ancora di più per la nostra vita dove gli anni in cui possiamo prendere gli interessi positivi e composti delle nostre scelte sono ben più di venti.

Max

max@bartamax.com

 

Back To Top