skip to Main Content
BartaMax Logo

Libera l'imprenditore che c'è in te e crea la tua Libertà Finanziaria sul web!

 

Il mio nome è Max ed ho fondato bartamax.com quando mi sono reso conto che molti non dicono la verità sul web, non dicono davvero come si guadagna con e su internet:

dicono solo quello che le persone vogliono sentirsi dire.

Apri un blog, crei il tuo sito e-Commerce, lo automatizzi e giri il mondo in barca a vela mentre il tuo sito web continua a vendere sempre di più.

Per coloro che soffrono il mal di mare o la barca gli va stretta, possono rimanere in spiaggia guardando con un occhio il mare con l'altro il telefono che ogni minuto ci dice che abbiamo venduto qualcosa.

Sai cosa, voglio provarci anche io, del resto è tutto così facile, se ci riescono quei nerd insignificanti americani, io che discendo da Leonardo da Vinci in pochi mesi faccio i fantastiliardi!

Questo pensano molti leggendo i mirabolanti guadagni di alcuni personaggi del panorama www in Italia.

Le cose non stanno così!

Guadagnare soldi sul web per chi non è pratico di questo mondo, è più difficile che nel mondo reale, l'unica grande differenza è l'investimento monetario con cui iniziare:

enorme fuori, molto piccolo almeno all'inizio sul web.

Meglio una verità scomoda che una dolce bugia, quando si tratta di migliorare la nostra vita.

Niente paura, se molti hanno sprecato enormi quantità di tempo denaro ed energia è perché non sapevano la strada, si illudevano che dato il web è così enorme basta poco per fare i soldi.

Infatti hanno ragione, basta poco per farli, però bisogna azzeccare il giusto poco, altrimenti ci rimetterai sempre e comunque.

 

Su bartamax ci sono e vi saranno sempre di più consigli operativi:

  • Dove si guadagna di più?
  • Come si aumentano i clienti?
  • Come si stabilisce che sono vanity metrics o le chiavi segrete del nostro progetto?
  • Come si combattono i nostri limiti interni che frenano il nostro percorso?
  • Perché non trovi lavoro e come trovarlo.
  • Cosa conta davvero, guadagnare o risparmiare?
  • Come attirare il giusto tipo di visitatori?
  • Quali clienti sono i migliori?
  • Come riconoscere chi si fa perdere solo tempo e chi sta per comprare.

Queste ed altre domande trovano risposta su BartaMax, in modo pratico ed utile, non solo grandi castelli di carta campati in aria.

Alcuni Post sono e saranno più leggeri, ma il succo è in quelli pesanti:

metodi, tecniche, strategie e trucchi per svoltare, per essere di più di quello che eravamo e che avevamo ieri.

 

 

Successo Personale

caratteristiche positive uomo
Elogio Tomba Jobs 1920

La verità secondo BartaMax sul vestire sempre uguale

L’eccentricità di Zuckeberg e il fu Steve Jobs nell’evitare decisioni riguardanti il loro abbigliamento è oramai una leggenda nel web, si dice che il loro usare sempre gli stessi abiti li preserva/va dal dover sprecare preziosa forza di volontà(willpower non si traduce tanto bene) nello scegliere vestiti diversi ogni volta.

Mi sembra francamente una gran cazzata, se proprio devo dire la mia, se lo faccio io o qualcuno tra voi che gentilmente mi leggete può anche essere, ma a quei livelli le scelte possibili per non finire il proprio willpower sono infinite.

Proviamo ad affermarlo di nuovo:

dei milionari, dei bilionari che si vestono sempre allo stesso modo per non doverci pensare su.

Quando uno che ha i soldi pesanti non vuole pensare a fare una cosa, normalmente assume una o più persone che si occupano dell’incombenza al posto suo, di solito anche meglio di come farebbe lui.

Credo che la spiegazione più semplice è logica sia alla fine quella giusta:

si vestono sempre in quel modo per dare forza riconoscibilità al loro Brand.

Steve Jobs con le sue maglie nere diceva senza parlare che tutto alla Apple è bello minimalista, non ci sono fronzoli in più che distraggono solamente: è design nella sua forma più alta, dove tutto il superfluo è stato tolto.

Zuckberg vestendo come un teenager un po’ cialtrone dice al mondo che lui è come noi, non si deve avere paura di Facebook, quando mai un semplice teenager è pericoloso.

Elon Musk è diverso, il suo brand si rivolge ai giovani millenium con i soldi, ma allo stesso tempo deve dare un’immagine seria e di fiducia ai governi con cui tratta, vestire da cialtrone non è ammesso, pregiudicherebbe contratti milionari e forse la sopravvivenza delle stesse sue società.

Ora che Elon Musk abbia bisogno di meno forza di volontà per prendere le decisioni rispetto al Marko di Facebook non lo credo proprio:

manda i razzi nello spazio e li fa riatterare partendo da zero,

ha creato  sempre da zero la prima macchina elettrica del 21 secolo che vende veramente, non una “concept car” da mostrare ai vari saloni dell’auto(spesso non funzionante).

Vende fotovoltaico a centinaia di migliaia di americani.

Come se non bastasse vuole grazie ai suoi razzi portare un milione di persone su Marte, per farci diventare una specie interplanetaria, che può salvarsi anche da eventi nefasti sulla terra(guerra nucleare, asteroidi che passano a vedere se è rimasto niente da estinguere dopo i dinosauri, ecc.).

Cosa è Musk un cyborg con infinita forza di volontà, oppure ha chi gli sceglie i vestiti, li compra, li prepara e lui non deve fare altro che indossarli, spendendo zero o quasi forza di volontà.

Quando personaggi molto ricchi e che bene o male volenti o nolenti fanno parte dello show-biz dato che rappresentano le loro aziende, tutto e dico tutto quello che filtra all’esterno è in funzione del loro brand:

sanno a chi si rivolgono e sanno le azioni che devono compiere per entrare nella testa dei loro clienti presenti e futuri, le altre sono cazzate da raccontare per alimentare le leggende su Internet:

meditate gente, meditate…

Max

max@bartamax.com

www.BartaMax.com

 

 

Back To Top