skip to Main Content
BartaMax Logo

Libera l'imprenditore che c'è in te e crea la tua Libertà Finanziaria sul web!

 

Il mio nome è Max ed ho fondato bartamax.com quando mi sono reso conto che molti non dicono la verità sul web, non dicono davvero come si guadagna con e su internet:

dicono solo quello che le persone vogliono sentirsi dire.

Apri un blog, crei il tuo sito e-Commerce, lo automatizzi e giri il mondo in barca a vela mentre il tuo sito web continua a vendere sempre di più.

Per coloro che soffrono il mal di mare o la barca gli va stretta, possono rimanere in spiaggia guardando con un occhio il mare con l'altro il telefono che ogni minuto ci dice che abbiamo venduto qualcosa.

Sai cosa, voglio provarci anche io, del resto è tutto così facile, se ci riescono quei nerd insignificanti americani, io che discendo da Leonardo da Vinci in pochi mesi faccio i fantastiliardi!

Questo pensano molti leggendo i mirabolanti guadagni di alcuni personaggi del panorama www in Italia.

Le cose non stanno così!

Guadagnare soldi sul web per chi non è pratico di questo mondo, è più difficile che nel mondo reale, l'unica grande differenza è l'investimento monetario con cui iniziare:

enorme fuori, molto piccolo almeno all'inizio sul web.

Meglio una verità scomoda che una dolce bugia, quando si tratta di migliorare la nostra vita.

Niente paura, se molti hanno sprecato enormi quantità di tempo denaro ed energia è perché non sapevano la strada, si illudevano che dato il web è così enorme basta poco per fare i soldi.

Infatti hanno ragione, basta poco per farli, però bisogna azzeccare il giusto poco, altrimenti ci rimetterai sempre e comunque.

 

Su bartamax ci sono e vi saranno sempre di più consigli operativi:

  • Dove si guadagna di più?
  • Come si aumentano i clienti?
  • Come si stabilisce che sono vanity metrics o le chiavi segrete del nostro progetto?
  • Come si combattono i nostri limiti interni che frenano il nostro percorso?
  • Perché non trovi lavoro e come trovarlo.
  • Cosa conta davvero, guadagnare o risparmiare?
  • Come attirare il giusto tipo di visitatori?
  • Quali clienti sono i migliori?
  • Come riconoscere chi si fa perdere solo tempo e chi sta per comprare.

Queste ed altre domande trovano risposta su BartaMax, in modo pratico ed utile, non solo grandi castelli di carta campati in aria.

Alcuni Post sono e saranno più leggeri, ma il succo è in quelli pesanti:

metodi, tecniche, strategie e trucchi per svoltare, per essere di più di quello che eravamo e che avevamo ieri.

 

 

Successo Personale

caratteristiche positive uomo
Dream Job Inventarsi Lavoro Senza Soldi 1920

Inventarsi un Lavoro Senza Soldi: l’unica cosa che serve per guadagnare

Non ho soldi,

i normali posti sono spariti

l’unica soluzione è inventarsi un lavoro:

ma come faccio a farlo se sono senza soldi?

Cut the Bullshit!

Usano dire gli americani.

Ti serve un lavoro o ti servono i soldi?

Se avevi soldi li spendevi per crearti un lavoro?

A cosa ti servono i soldi per inventarti un lavoro?

 

Per inventarsi un lavoro serve un’unica e decisiva cosa!

Dimmi se io ti do mille euro ora cosa ci fai, dimmi come ti inventi un lavoro con mille euro, oppure con diecimila?

Dimmi che lavoro ti inventi con i soldi, con del denaro a tua disposizione e poi vediamo se è possibile farlo anche senza, oppure non funziona indipendentemente dai soldi che hai.

Non sono i soldi quelli che ti mancano per inventarti un lavoro, per crearti una fonte di guadagno.

Certo se il tuo obiettivo è comprare case per poi affittarle ti ci vogliono i soldi, ma non hai inventato un bel niente, vorresti vivere di rendita da beni immobiliari.

Cosa ti serve un ufficio per crearti, inventarti un lavoro?

Vuoi stampare dei biglietti da visita fichissimi, avere la carta intestata per le lettere, l’auto aziendale?

Tutto questo non ha niente a che vedere con creare un qualcosa che porta denaro, sono solo conseguenze e soldi spesi di chi è già avanti nel percorso, di chi il lavoro se lo è già inventato.

 

Vuoi sapere l’unica cosa che serve per guadagnare con o senza soldi poco importa?

Ti servono 3 Clienti!

Se puoi vendere il tuo servizio a tre clienti è probabile che lo puoi vendere al quarto, al quinto e via di questo passo fino a migliaia o milioni, dipende dalla grandezza dei potenziali clienti nell’ambiente dove hai deciso di lavorare.

Of Course tuo fratello, tua mamma e tuo padre non contano come clienti, devi vendere a persone normali nel mondo normale che non ti devono niente, quindi comprano questo qualcosa che ti sei inventato-creato solo se gli conviene.

Lo scambio c’è solo quando il cliente pensa che sia vantaggioso per lui darti denaro in cambio del lavoro che farai per lui.

Come valutare la validità di un’Idea?

Chi ti dirà che è una ciofeca unica di idea, chi ti loderà per l’iniziativa poi sotto sotto spera che ti vada male, è difficile scoprire in modo oggettivo se la tua meravigliosa idea avrà successo oppure no.

Ci vuole un sistema, un metodo che posso darti risposte abbastanza affidabili di come potrebbe performare questa nuova attività che vorresti creare.

Il miglior metodo è usare in parte i principi della Lean Start-up:

crei un’offerta in base al lavoro che ti sei inventato, creato, immaginato e non fai altro sul lato produttivo, tutto il resto è un problema commerciale.

Quindi anche se ancora non puoi consegnare il lavoro, prodotto, consulenza che farai, devi provare a venderlo comunque.

Al giorno d’oggi il problema non è fare le cose, quanto riuscire a venderle, quindi prima ti preoccupi di quello, poi organizzerai il resto se le vendite ci sono.

Senza minimo tre clienti non hai un lavoro, quindi tutto il resto passa in secondo piano:

Prima trova tre clienti poi fai tutto il resto!

Nonostante la credenza popolare che il lavoro manchi, i soldi siano pochi e via di questo passo, continuamente vengono inventati, creati lavori che fino al giorno prima non esistevano.

Non solo vengono ogni giorno alla luce nuove figure professionali che prima non esistevano, ma alcuni fanno un pacco di soldi grazie all’occupare una nicchia, un settore ancora vergine di bisogni non soddisfatti.

Altri perdono il loro valore e vengono relegati ai margini con sempre meno persone e sovente pochi soldi che ci girano.

Non sei capace di trovare tre clienti, non sai cosa vendergli?

Credo di aver capito che il problema è leggermente diverso da come è stato esposto:

Non vuoi sapere come inventarsi un lavoro senza soldi, vuoi sapere l’idea giusta che ti fa diventare milionario senza bisogno di investirci soldi sopra.

Anzi già che siamo a sognare, senza neanche investirci tempo ed energie.

Vediamo le opzioni per fare questo:

  • Nasci ricco ormai è tardi.

  • Vinci a super enalotto lotteria molto improbabile

  • Sposi qualcuno già ricca/o

Forse la più facile è la terza, ma le donne o uomini ricchi sono la minoranza, diventare un cacciatore di dote non è così facile come sembra, devi essere in grado di sedurre queste persone e convincerle a passarti del denaro o sposarle e poi farti il tuo piccolo gruzzolo dentro il matrimonio o all’eventuale divorzio.

 

Il mito dell’idea giusta non muore mai!

Voglio rivelarti un segreto.

L’idea giusta non esiste, è una leggenda, una favola per bambini che viene raccontata alla massa per tenerla buona.

Trova l’idea giusta e farai soldi a palate!

Se scopri l’idea giusta tutto è in discesa ed i soldi arrivano da se come se piovesse!

Con l’idea giusta vai a letto povero e ti svegli ricco la mattina!

Facile pensare così, in fondo devi solo aspettare che arrivi l’idea perfetta, l’azienda che diventerà il nuovo monopolio mondiale e voilà swi il nuovo padrone del mondo.

Non riconosceresti un’idea giusta da una sbagliata se venisse a bussarti alla porta indossando la maglia con su scritto:

sono l’idea perfetta per fare soldi a palate!

Non è l’idea il fattore chiave, è la sua esecuzione che fa la differenza!

Avrai sicuramente notato nelle città che puoi trovare a poca distanza un ristorante con la fila di gente fuori ad aspettare e pochi metri più in la un ristorante semideserto o addirittura vuoto con i gestori che si grattano i gomiti per passare il tempo.

Eppure hanno avuto la stessa idea, entrambi hanno un ristorante, entrambi danno da mangiare ai clienti, perché uno fa i soldi e l’altro se non cambia presto chiuderà?

L’idea è la stessa ma l’esecuzione è completamente differente.

Il locale pieno offre qualcosa che l’altro non offre, è in grado di dare un qualcosa di più che i clienti vogliono e quindi lo premiano spendendo i soldi da lui.

Sei convinto di poter fare un esecuzione dell’idea migliore degli altri e quindi rubargli i clienti?

Se la risposta a questa domanda è si, scegli un qualsiasi lavoro dove le barriere all’ingresso sono basse o nulle(cioè non servono soldi, diplomi, lauree) e parti.

Dove sta il problema?

Se invece non credi di potercela fare, smetti di pensarci, qualsiasi idea tenterai fallirà miseramente, anche la migliore del mondo.

Inventarsi un lavoro è facile, fin troppo facile…

Il difficile è guadagnarci sopra del denaro!

Ricorda sempre che l’unica cosa che serve per guadagnare è trovare i clienti disposti ad acquistare quello che ti sei inventato:

il resto sono chiacchiere e scuse per procrastinare all’infinito.

Max

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top