skip to Main Content

Ciao sono Max la persona vera dietro a BartaMax.com, dove racconto la mia storia, in modo da sciogliere dubbi e paure che alcuni hanno prima di buttarsi sul web, quale che sia il loro obiettivo.

Nato nel millennio ormai passato, amo le destinazioni lontane, osservare e comprendere culture differenti; ho un lavoro che presto cambierò(sarete i primi a saperlo) e non mi arrendo mai.

Uso le difficoltà di ogni giorno per diventare una versione ancora migliore di me stesso,

Una versione che raggiunga il Proprio Unico Successo personale che identifico in una vita libera da impegni che devo fare controvoglia in un posto di lavoro che non è certo il mio ideale di vita.

Una Versione libera finanziariamente e quindi in grado di vivere la propria vita al massimo

Successo Personale

caratteristiche positive uomo
Maxwell Street Market 62353 1920

Internet è il Regno del Cialtronismo

Da me lo ha fatto mio cugino a conosco l’amico dell’amico che se lo è fatto da solo il sito internet…

Sembra tutto facile, tutto a portata di mano, in realtà è molto più difficile che nel reale:

se hai sete e vicino a te c’è un solo bar aperto, se vuoi bere vai da lui, zero scelta!

Sul web se voglio posso scegliere il mondo delle bevande, non solo diverse, anche a prezzi diversi, consegnate in tempi e con opzioni differenti.

Ci sono solo due possibilità il giorno che decidi di andare sul web:

  1) hai già un azienda

  2) cerchi il modo per farla.

Non fatevi ingannare da chi dice, lo faccio solo per passare il tempo, è un divertimento e via dicendo:

chi non vuole guadagnarci in qualche modo sopra va nei siti degli altri, nei forum, nei progetti open source, non apre il proprio sito web e ci lavora sopra spendendo soldi e tempo.

Intanto la prova base per ogni lavoratore che si rispetti, i tuoi lavori passati, quale siti web ha fatto il tuo amico dell’amico?

Solo il suo?

Statico e con tre visitatori anno?

Lascia perdere prima che sia troppo tardi, internet per alcune realtà non è obbligatorio, è solo un mezzo in più con cui raccontare la tua storia.

Sai qual’è la cosa più difficile del web?

Che bisogna lavorarci e lavorarci molto, soprattutto ora ed in futuro che gli algoritmi diventano sempre più intelligenti e c’è sempre più gente online.

Al contrario di quello che suggerisce la logica, che molti purtroppo non hanno mai usato al contrario di Spock, i più vanno sul web perché sperano di non lavorare affatto!

Intanto ricordo a tutti un piccolo decisivo particolare:

siamo in Italia, non puoi provare e vedere come va, sul web è quasi sempre obbligatoria la Partita Iva, quindi niente prove, o lavori bene o chiudi, anzi direi che è molto meglio se nemmeno apri!

Prendere un sito da zero, cioè aperto oggi con nuovo dominio e portarlo a farlo conoscere ce ne vuole:

non è un operazione facile, non si può fare per tutti i siti e soprattutto pochi sono in grado di farlo.

Non vuol dire niente che hai reso il tuo abbastanza conosciuto, era tre anni fa ed è cambiato il mondo in tre anni, inoltre era il tuo lavoro da una vita, ora invece devi pubblicizzare un sito che vende le banane alle scimmie.

La SEO, SERP, SEM devono diventare il tuo pane quotidiano, se vuoi far salire un sito web nella classifica dei più visti, oppure cacci il soldo e paghi Mamma e Babbo Google che te li mandi lui i visitatori, le scelte non sono molte.

Facebook lascialo perdere almeno per ora, è più difficile di quello che pensi ed attualmente spenderci dei soldi non è la migliore idea, potrebbe ritornarti indietro poco o niente.

Prima devi scoprire quanto guadagni per ogni 100 mille utenti che visitano il tuo sito, dopo di questo ottimizzare le tue pagine e solo dopo puoi pensare a spendere, altrimenti getti solo denaro al vento.

Il grande vantaggio del web:

Certo che non è tutto nero, il web di vantaggi ne ha tanti, tra i quali il fatto che se lavori bene , scrivi contenuti senza data di scadenza, li piazzi bene, possono portarti visitatori e/o soldi per anni a venire, difficilmente riesci a fare questo nel mondo fisico.

Per fare questo i cialtroni sono esclusi, e non parlo solo dell’amico dell’amico, alcune agenzie chiedono 250 euro per un post di 500 parole semicopiato dai feed automatici…

Una sola parola, anzi due o tre:

A Lavorare, Cialtroni!

 

Max

max@bartamax.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top