skip to Main Content
BartaMax Logo

Libera l'imprenditore che c'è in te e crea la tua Libertà Finanziaria sul web!

 

Il mio nome è Max ed ho fondato bartamax.com quando mi sono reso conto che molti non dicono la verità sul web, non dicono davvero come si guadagna con e su internet:

dicono solo quello che le persone vogliono sentirsi dire.

Apri un blog, crei il tuo sito e-Commerce, lo automatizzi e giri il mondo in barca a vela mentre il tuo sito web continua a vendere sempre di più.

Per coloro che soffrono il mal di mare o la barca gli va stretta, possono rimanere in spiaggia guardando con un occhio il mare con l'altro il telefono che ogni minuto ci dice che abbiamo venduto qualcosa.

Sai cosa, voglio provarci anche io, del resto è tutto così facile, se ci riescono quei nerd insignificanti americani, io che discendo da Leonardo da Vinci in pochi mesi faccio i fantastiliardi!

Questo pensano molti leggendo i mirabolanti guadagni di alcuni personaggi del panorama www in Italia.

Le cose non stanno così!

Guadagnare soldi sul web per chi non è pratico di questo mondo, è più difficile che nel mondo reale, l'unica grande differenza è l'investimento monetario con cui iniziare:

enorme fuori, molto piccolo almeno all'inizio sul web.

Meglio una verità scomoda che una dolce bugia, quando si tratta di migliorare la nostra vita.

Niente paura, se molti hanno sprecato enormi quantità di tempo denaro ed energia è perché non sapevano la strada, si illudevano che dato il web è così enorme basta poco per fare i soldi.

Infatti hanno ragione, basta poco per farli, però bisogna azzeccare il giusto poco, altrimenti ci rimetterai sempre e comunque.

 

Su bartamax ci sono e vi saranno sempre di più consigli operativi:

  • Dove si guadagna di più?
  • Come si aumentano i clienti?
  • Come si stabilisce che sono vanity metrics o le chiavi segrete del nostro progetto?
  • Come si combattono i nostri limiti interni che frenano il nostro percorso?
  • Perché non trovi lavoro e come trovarlo.
  • Cosa conta davvero, guadagnare o risparmiare?
  • Come attirare il giusto tipo di visitatori?
  • Quali clienti sono i migliori?
  • Come riconoscere chi si fa perdere solo tempo e chi sta per comprare.

Queste ed altre domande trovano risposta su BartaMax, in modo pratico ed utile, non solo grandi castelli di carta campati in aria.

Alcuni Post sono e saranno più leggeri, ma il succo è in quelli pesanti:

metodi, tecniche, strategie e trucchi per svoltare, per essere di più di quello che eravamo e che avevamo ieri.

 

 

Successo Personale

caratteristiche positive uomo
Surreal 2094510 1920

Guadagnare online: Lavorare dalla Spiaggia guardando il Mare

Guadagnare online e lavorare dalla spiaggia, hai mai provato?

Perché io l’ho fatta questa prova.

Il giorno dopo ero in casa tutta la mattina fino a che non ho finito il lavoro da fare.

Solo dopo sono andato in spiaggia, senza portatile tablet e due telefoni:

lavorare in casa con tutte le comodità del caso, mi ha permesso di fare più in 4 ore che in due lunghe giornate in spiaggia!

Silicio e sabbia per lavorare in spiaggia:

Al sole di mezzogiorno lo schermo appena si vede, le urla dei bambini fastidiosi, dei genitori e nonni che richiamano in continuazione i bambini, i chip pur essendo in teoria costituiti di silicio che è sabbia, alla prova pratica, non vanno tanto d’accordo con la sabbia del mare che entra ovunque…

Tu non vuoi il mare, vuoi l’oceano!

Qualche guru della rete deve averti detto che è così facile guadagnare online, mentre te ne stai rilassato al sole della Thailandia nelle sue spiagge bianche e l’acqua cristallina.

Un immersione ogni tanto per vedere la barriera corallina che non solo lascia senza fiato dalla sua varietà e bellezza, ma ti protegge pure dagli squali.

Squali che nonostante le decine di films dove si mangiano uomini e donne come fossero noccioline in un locale per gli aperitivi, sono responsabili di pochi decessi per anno:

negli USA meno di un morto ogni due anni, mentre in Australia tra 1 e 5 persone per anno.

In totale ci sono tra i 5-10 morti per anno a causa del feroce squalo, fa molti più morti un capriolo od un daino che per attraversare la strada fa sbattere l’auto del malcapitato in modo fatale.

lavorare dalla spiaggia

Denaro, lavorare dalla spiaggia ed ipocrisia

Provando a chiedere a vari wantrepreneur(Wannabe + Entrepreneur cioè aspirante imprenditore) online i motivi per cui hanno creato il loro Blog, il loro web-site e cercano di guadagnare online grazie a ciò,  è facile avere queste risposte ipocrite di rito:

      • Voglio aiutare il mondo a fare un passo in avanti
      • Voglio aumentare l’intelligenza globale media
      • Voglio levare la fame nel mondo soprattutto di quelle persone già sovrappeso.
      • Voglio condividere il mio immenso sapere

Tu che dici, sarà vero?

Se togliamo la finzione che ci viene detta e scaviamo sotto, insistendo, incalzando e cercando la verità, scopriamo che la motivazione che fa muovere le persone sono molto più terrene, anzi marine.

Ecco le risposte cambiare notevolmente, come per incanto sparisce il miglioramento della razza umana e aumenta il benessere personale acquatico:

Voglio lavorare in spiaggia davanti al mare con la sua barriera corallina da visitare al posto della pausa caffè.

Voglio guadagnare anche mentre dormo nell’amaca davanti al mare con la sua barriera corallina.

Voglio fare surf sulle onde con la barriera corallina che mi protegge dagli squali mentre passivamente mi arrivano soldi per ogni surfata tra le onde del mare.

Voglio la possibilità di lavorare ovunque dai ghiacciai perenni alle spiagge incontaminate dove rilassarsi guardando il mare.

acqua trasparente dei mari tropicali vicino alla spiaggia

Molto meglio che lavorare in ufficio…

 

C’è un qualcosa che unisce tutti questi desideri, ma non riesco a focalizzare cos’è.

Forse, potrebbe essere il MARE.

Ora per chi ha tutta questa voglia di mare consiglio altri lavori, tipo il bagnino, il pescatore, il sub, il biologo marino, il cacciatore di balene, il raccoglitore di perle senza bombole e così via.

Creare un sito web, un funnel di email per stimolare l’interazione con i lettori al fine di trasformarli in futuri clienti, rispondere continuamente ad email e commenti, creare il prodotto digitale da vendere, venderlo, ecc. ecc.

Tutto questo per cosa?

Per arrivare a lavorare dalla spiaggia guardando il mare!

Fai uno dei lavori detti sopra e puoi andarci subito lasciando a casa PC e tutto il resto.

Il mare è un concetto, nient’altro che un’esca per attirare le persone, convincerle a leggere il Blog dell’esperto “Guadagnare Online” di turno.

 

Se non provi non puoi saperlo se ti piace lavorare dalla spiaggia.

Prima di sognare e spendere soldi tempo ed energia in un progetto che alla prova dei fatti potrebbe non piacere, ti dico:

quest’anno visto che le vacanze sono vicine, prova a lavorare non dico molte, ma quattro ore al giorno dalla spiaggia per una settimana:

quello che vuoi, scrivete un testo, fai dei calcoli, disegna una pagina web, crea un infografica, edita un video, scrivi articoli, qualsiasi attività simile a quelle di un lavoro online può andare bene.

Scoprirai ben presto che non è facile mantenere la concentrazione, che le interruzioni volute o no sono frequenti, troppo frequenti.   Lo stesso progetto fatto a casa, in casa, ci avresti messo la metà se non meno, del tempo impiegato a lavorare in spiaggia guardando il mare.

lavorare dalla spiaggia

C’è questa credenza diffusa che lavorare online sia una rendita totalmente passiva:

mi dispiace deludervi, ma totalmente passivo salvo prendere un ceffone senza reagire non c’è niente.

Per guadagnare bisogna sempre più o meno lavorare, altrimenti i soldi si separano velocemente dagli stupidi che pensavano di aumentare il loro capitale senza fare un bel niente.

Anche il semplice investire in borsa non è una rendita passiva al 100%:

va scelto quanti soldi allocarci, su quale azione, indice o commodity, quando comprare, per quanto tempo tenerle in portafoglio e soprattutto quando venderla.

Le persone che non si informano, che non perdono tempo in questa attività fondamentale, frequentemente vedranno i loro soldi diminuire, invece che aumentare come speravano.

Lavorare online ha altri vantaggi enormi e inimmaginabili solo venti trentanni fa, ma non sono il lavorare poco, anzi…

Soprattutto nella prima fase, nel momento in cui nessuno ci conosce e dobbiamo emergere tra la massa enorme di siti web, tra la cacofonia del rumore di fondo che satura internet, è certo che dovremo lavorare il doppio, il triplo, dieci volte tanto.

Tutto questo lavoro solo per portare a casa qualche euro che ci consenta di mangiare, figuriamoci pagare ombrellone e sdraio nella nostra spiaggia tropicale preferita.

lavorare dalla spiaggia

Un sito web, un Blog, richiede lunghe ore di lavoro in solitaria e di solito 1-3-5 anni in cui si investe una marea di tempo e si vede zero o poco risultato monetario.

Qui è dove la persona media si arena!

Si spiaggia come le balene che hanno perso il senso d’orientamento:

l’entusiasmo iniziale non può portarti oltre qualche mese, dopo la routine prende il sopravvento.

Il lavorare sodo per anni con i numeri contro di noi è dura:

  • pochi ci trovano,
  • ancora meno ci leggono,
  • quasi nessuno torna a trovarci.

Tre quarti delle persone che aprono un sito web, un blog personale, smettono di aggiornarlo regolarmente dopo 3 mesi, alcuni più coriacei arrivano a sei; ma al traguardo dell’anno è già molto se c’arriva il 10-15%.

Le comunità, i progetti hanno bisogno di tempo per crescere, magari quando sei veramente bravo e scrivi in lingua inglese, sei mesi un anno possono essere sufficienti per creare un movimento di persone che possa sostenerti, un pubblico numeroso che apprezza il tuo lavoro ed è pure pronto a pagarlo, ma…

Siamo in Italia e scrivi in italiano…

La penetrazione alta che internet ha avuto in questi ultimi anni non è certo grazie alla capacità tecnologica dell’italiano medio, per quello eravamo ancora ai messaggi mandati con i piccioni viaggiatori nelle grandi città e con i corrieri a corsa per le campagne.

L’italiano ama avere l’ultimo telefonino, il modello nuovo di cellulare, lo smartphone più costoso e brillante, in più è pettegolo,  che dire, Facebook è perfetto per questo:

Telefono a gettoni Telecom

Guarda caso e fortunatamente, per andare su Facebook ci vogliono gli smartphone con internet, altrimenti eravamo ancor all’età della pietra con i telefoni a disco che ci voleva due minuti solo per comporre il numero, soprattutto se il numero da chiamare aveva numeri alti.

 

In Italia è possibile guadagnare online?

Certo che puoi guadagnare online dei soldi anche in lingua italiana e/o mentre te ne stai in spiaggia a rimirar le onde, ma lo stesso può accadere mentre voli in aereo, viaggi in auto o semplicemente dormi:

prima di arrivare a quel punto ed anche quando ci sei arrivato, devi farti un bel mazzo se vuoi creare qualcosa di valore che la gente continua a comprare rimanendo soddisfatta.

Non ti dico che non puoi farlo stando in spiaggia.

Dico solo che ci sono posti più adatti.

La spiaggia è solo il posto che sfruttano le persone senza scrupoli per farti credere che guadagnare online, sia facile, bello e veloce.

Fai il tuo sito web ed in 12 mesi sei a posto per la vita:

certo se crei Google o Microsoft, ma non succede tutti i giorni, e difficilmente succederà a te soprattutto se la sabbia continua a bloccarti il computer!

 

Una societa’ fondata sul lavoro non sogna che il riposo.”
                  (Leo Longanesi)

 

Hai trovato la strada per diventare ricchi senza sforzo ed in breve tempo guardando lo spumeggiare delle onde?

Se me lo dici mi fai un grosso favore, sono molto, ma molto interessato a sapere come si fa.

Il vostro Max

max@bartamax.com

 

Back To Top