skip to Main Content
BartaMax Logo

Libera l'imprenditore che c'è in te e crea la tua Libertà Finanziaria sul web!

 

Il mio nome è Max ed ho fondato bartamax.com quando mi sono reso conto che molti non dicono la verità sul web, non dicono davvero come si guadagna con e su internet:

dicono solo quello che le persone vogliono sentirsi dire.

Apri un blog, crei il tuo sito e-Commerce, lo automatizzi e giri il mondo in barca a vela mentre il tuo sito web continua a vendere sempre di più.

Per coloro che soffrono il mal di mare o la barca gli va stretta, possono rimanere in spiaggia guardando con un occhio il mare con l'altro il telefono che ogni minuto ci dice che abbiamo venduto qualcosa.

Sai cosa, voglio provarci anche io, del resto è tutto così facile, se ci riescono quei nerd insignificanti americani, io che discendo da Leonardo da Vinci in pochi mesi faccio i fantastiliardi!

Questo pensano molti leggendo i mirabolanti guadagni di alcuni personaggi del panorama www in Italia.

Le cose non stanno così!

Guadagnare soldi sul web per chi non è pratico di questo mondo, è più difficile che nel mondo reale, l'unica grande differenza è l'investimento monetario con cui iniziare:

enorme fuori, molto piccolo almeno all'inizio sul web.

Meglio una verità scomoda che una dolce bugia, quando si tratta di migliorare la nostra vita.

Niente paura, se molti hanno sprecato enormi quantità di tempo denaro ed energia è perché non sapevano la strada, si illudevano che dato il web è così enorme basta poco per fare i soldi.

Infatti hanno ragione, basta poco per farli, però bisogna azzeccare il giusto poco, altrimenti ci rimetterai sempre e comunque.

 

Su bartamax ci sono e vi saranno sempre di più consigli operativi:

  • Dove si guadagna di più?
  • Come si aumentano i clienti?
  • Come si stabilisce che sono vanity metrics o le chiavi segrete del nostro progetto?
  • Come si combattono i nostri limiti interni che frenano il nostro percorso?
  • Perché non trovi lavoro e come trovarlo.
  • Cosa conta davvero, guadagnare o risparmiare?
  • Come attirare il giusto tipo di visitatori?
  • Quali clienti sono i migliori?
  • Come riconoscere chi si fa perdere solo tempo e chi sta per comprare.

Queste ed altre domande trovano risposta su BartaMax, in modo pratico ed utile, non solo grandi castelli di carta campati in aria.

Alcuni Post sono e saranno più leggeri, ma il succo è in quelli pesanti:

metodi, tecniche, strategie e trucchi per svoltare, per essere di più di quello che eravamo e che avevamo ieri.

 

 

Successo Personale

caratteristiche positive uomo
Lista Buoni Propositi Scritti Sul Taccuino

L’Anno del Poi incontra l’Anno del Mai: non Succede Niente!

L’Anno del Poi incontra l’Anno del Mai:

Poi, dopo, lo farò, dovrei farlo, devo farlo, voglio farlo, stavolta lo fo davvero, nel 2019 farò questo e quello, appena sono xyz lo faccio, lo farei se, non posso farlo ora perché…

Quante volte hai detto le parole-frasi sopra, quanto le hai pronunciate o pensate, qualche volta pure scritte in un foglio andato perso poi qualche giorno dopo?

Quante volte hai dato seguito alle buone intenzioni, quanto hai seguito quello che ti eri ripromesso di fare davvero, ma davvero davvero?

Poche, posso quasi scommettere veramente poche, di solito meno di un terzo, ma se fai parte della maggioranza normale delle persone è facile che non uno su tre o il 10%:

è probabile che neanche una volta hai messo in pratica i buoni propositi fino alla loro realizzazione!

Certo che qualche volta hai pure iniziato, ma poi la vita quotidiana e la pigrizia prendono il sopravvento e in un attimo sei di nuovo dove:

L’Anno del Poi incontra l’Anno del Mai!

Sai perché non accade niente quando s’incontrano, perché nulla può nascere dal metterli insieme?

Perché sono la stessa cosa, non vi è differenza:

poi, dopo, il domani non esistono, solo oggi, adesso in questo preciso istante esiste, il resto dello stile domani tra un mese tra un anno non puoi mai sapere se accadrà oppure no.

Poco importa se accade o no, quando arriva lo fa sempre come presente:

adesso in questo momento, mai come un poi o lo farò quando ci sarà questo quello e quell’altro ancora!

Queste sono solo scuse che la mente mette in atto(a tuo stesso danno) per lavorare meno, faticare di meno, non uscire dalla zona di confort in cui lei si trova così bene spendendo pochissime energie per funzionare.

Se vuoi riunire questo insieme di comportamenti, azioni, frasi e propositi non realizzati, in una sola parola si può fare, è molto semplice:

PROCRASTINARE!

 

L’Anno del Poi è semplicemente la prima fase dell’anno del mai

Una storia vera di poi e di mai.

Qualche anno fa ero molto in confidenza con una coppia che avevano un sogno comune pure bello e romantico, anche se mediato da Films e forte attrattiva delle cose ‘merigane.

Entrambi lavoravano come ciuchi spendendo poco perché il loro sogno era nel futuro:

quando fossero stati pensionati avrebbero preso un camper e girato l’meriga per un intero mese facendo il Coast To Coast.

Tutto normale potresti pensare, in fondo è desiderio legittimo, solo che non avevano uno o due anni ad andare in pensione, ne avevano tipo 35 se va bene, altrimenti 40 o più!

Altro problema i soldi per molte persone, ma non per loro con un reddito praticamente doppio presi singolarmente, quadruplo se messi insieme, alla media stipendi in Italia.

Ma sei scemo?

Anzi, Ma siete scemi entrambi?

Questa la mia calma reazione alla dodicesima volta che me lo dicevano.

Avevano tutto:

innamorati l’un dell’altro, soldi, disponibilità volendo di potersi assentare per un mese anche due senza grandi problemi.

Potevano partire la mattina dopo, ma non per trenta giorni, anche 40 o 50 o anche 100 con una piccola organizzazione prima di partire.

Nonostante tutto a posto avevano deciso di farlo l’anno del Poi, l’anno dello farò appena sono in pensione…

 

L’Anno del Poi incontra l’Anno del Mai: la triste realtà.

Facciamo scorrere velocemente il tempo ed andiamo ad oggi, cioè dieci anni dopo:

cosa sarà successo al loro sogno di giro in camper da fare Poi)

  • Sono separati

  • nemmeno si parlano se non tramite avvocati,

  • hanno una figlia

  • lui continua a guadagnare un discreto stipendio,

  • lei dal doppio dello stipendio normale è scesa verso la linea mediana o forse pure un po’ sotto

  • Entrami hanno una certa difficoltà ad assentarsi per un mese,

  • due o tre di mesi però non sono neanche pensabili di farli per entrambi!

Ecco che un sogno fortemente voluto però con realizzazione rimandata all’anno del Poi diventa quasi in modo immancabile un Anno del non lo farai mai!

Anno del Poi e del Mai e Buoni propositi, come fare?

Smettere di fare queste grandi dichiarazioni mentali o dette-scritte?

Si, decisamente si, prima smetti di farle in questo modo meglio è!

Cosa dici?

male non può fare, forse prima o poi arriverà la volta buona che li faccio…

Male può farne e te ne ha già fatto molto, smettere di farli tutti gli anni come hai fatto finora è la cosa più urgente che devi fare.

Come può farti male?

Perché ti danneggia?

Dove nasce e da cosa il consiglio di BartaMax?

Perché dovrei smettere subito di fare buoni propositi per il nuovo anno?

La spiegazione è molto semplice, nonostante questo molti pensano come visto sopra che:

Male non può farne!

A breve ti farò vedere perché ti ha danneggiato e continua a sminuirti ogni anno di più.

Al tempo stesso ti farò vedere come puoi fare ad annulare questo nefato effetto e trasformarlo in positivo.

Tutto questo però non qui e non ora:

lo farò poi…

Continua tra qualche giorno…

Back To Top